Dio ci parla ancora

Maura ci legge un estratto dal libro biografia di “Smith Wiggleswort, Apostolo della fede”.
C’è solo una strada per tutti i tesori di Dio ed è la via della fede. Quando crediamo a ciò che Dio ha detto, allora ci sarà il compimento; riceviamo perché crediamo. Siamo chiamati a camminare insieme a Dio attraverso lo Spirito, un cammino per fede, non per visione. La Bibbia è il cibo per l’anima, la forza del credente, costruisce il nostro carattere in Dio, e quando riceviamo umilmente veniamo trasformati dallo Spirito, e da questo libro proviene la fede, perché la fede proviene dall’udire e l’udire dalla Parola di Dio. Tutti i nostri fallimenti derivano da una imperfetta comprensione della Parola. Come faccio ad ottenere questa fede? Ebrei 12 “fissando lo sguardo su Gesù colui che crea la fede e la rende perfetta” Egli è l’autore della nostra fede. La Parola di Dio riesce a separare l’anima piena di carnalità dallo Spirito, Dio può tagliare via da noi tutto ciò che è terreno rendendoci un popolo spirituale portando in noi la vita di Gesù, “la Parola penetra fino al midollo”. Dio è venuto per portarci oltre noi stessi fino a Lui, dall’ordinario allo straordinario e renderci simili all’immagine di Gesù. Abbiate fede nel Signore ed Egli opererà in voi secondo il disegno benevolo della Sua volontà.

Buon ascolto!

Pubblicato in Messaggio domenicale
Aggiornamenti
Archivio