La potenza divina perfetta nella debolezza umana 1 (audio)

Pedro ci porta una esortazione ricordandoci che Dio lavora con noi ed agisce attraverso la Sua Parola, la presenza di Dio è nella Sua Parola, quando crediamo nella Parola vediamo gli effetti nella nostra vita.
Maura, attraverso vari passi biblici, condivide una riflessione sul sull’immagine ricorsiva nelle Scritture dell’ “essere tutti giardini di Dio”; vogliamo essere un giardino coltivato da Dio o un deserto senza acqua? Una caratteristica è sempre la presenza di acqua abbondante per questi giardini, senza acqua non cresce nulla, l’acqua come Parola di Dio. Coltivare un giardino richiede acqua, cure costanti, lavoro, fatica e passione; l’ubbidienza fa parte della fatica del coltivare il nostro giardino, a volte costa sacrificio. Curare il giardino è un lavoro in cui noi collaboriamo con Dio, Dio fa la sua parte, ma noi dobbiamo fare la nostra, Dio ci lascia sempre libertà di scelta, ognuno sa come collaborare con Dio per avere un giardino rigoglioso. Il giardino ci parla anche di ciò che non è visibile, le radici, ossia la base che è l’amore ben radicato dentro di noi e la fede, e quando le radici sono buone vedremo anche i frutti.
Dimoriamo in Dio mediante la Sua Parola e la relazione intima e costante con Lui. Niente può sostituire il nostro dialogo con Dio, è la base di tutto!
Dobbiamo avere cura del nostro giardino, così cresceranno quei buoni frutti che danno il senso di vivere una vita con uno scopo in vista dell’eternità.
Il pastore Giacomo ci fa riflettere sul fatto che con Gesù nella nostra vita possiamo amare i nostri nemici, se non sei disposto ad amare non hai conosciuto Gesù, chi non ama rimane nella morte, siamo bisognosi di abbracciare pienamente la verità del Vangelo nella nostra vita. Dio onnipotente ci ama fino a dare la Sua vita per noi e il sangue di Gesù Cristo ci guarisce, ci purifica, ci dà una nuova identità. Così come noi abbiamo ricevuto Gesù nella nostra vita, possiamo donarci ai nostri fratelli, regaliamo Gesù a chi ci sta vicino!
Quello che è importante non è l’apparenza, ma la sostanza, ricordatevi chi siete! Figli di Dio! La vostra vita è fatta per esprimere la grazia di Dio.

Buon ascolto!

0:00

0:00

Pubblicato in Messaggio domenicale
Aggiornamenti
Archivio