Cosa ne fai della Parola di Dio?

Il messaggio di oggi inizia con la preziosa testimonianza di Arianna: il cambiamento dalla vecchia vita alla nuova vita.
Il pastore Giacomo ci fa riflettere sulla parabola del seminatore che troviamo nel vangelo di Matteo 13 e di Marco 4; è un testo conosciuto da molti, ma l’invito oggi è quello di porre l’attenzione su sè stessi: cosa ne fai tu della Parola di Dio? Abbiamo tante occasioni di ascoltare la Parola che si deposita nel nostro cuore, ma sei tu a decidere cosa farne! Il tuo cuore è pronto ad accogliere la Parola di Dio nella tua vita? Esaminiamoci perchè spesso accade proprio quello che è scritto nella parabola: la Parola viene seminata ma non la facciamo nostra, la perdiamo e nel concreto non portiamo frutto, non manifestiamo chi siamo veramente in Gesù Cristo. Il Signore ha messo il seme e noi dobbiamo lasciargli lo spazio per crescere, il nostro compito è quello di essere un cuore pulito, togliendo con l’aiuto di Dio tutto ciò che impedisce al seme di andare in profondità e svilupparsi, è un percorso personale, ognuno ha il suo. Il Regno di Dio è già dentro di noi (Luca 17:20-21) ed è giustizia, pace e gioia nello Spirito Santo (Romani 14:17) non abbiamo bisogno di cercare altrove, il campo da coltivare è dentro di te! Dio ci ha già fornito tutto quello che serve, ma dobbiamo impegnarci per metterlo in pratica. L’obiettivo di Dio è che ognuno a modo suo porti buon frutto: il frutto che viene fuori sarà nutrimento e benedizione per altri. Cerchiamo di essere quella realtà che parla di Gesù, quel profumo che allieta ci sta intorno.

Buon ascolto!

0:00

0:00

Pubblicato in Messaggio domenicale
Aggiornamenti
Archivio