Entrare nel riposo della fede

Maura, attraverso vari passi, condivide una riflessione sul combattimento nella nostra vita, il modo in cui Dio ci ammaestra è indossando l’armatura descritta in Efesini; poniamo l’attenzione sulla spada dello Spirito: la Parola di Dio che ci penetra e fa luce nel nostro essere più intimo ed è quell’arma che rinnova la nostra mente, ecco perché è necessario leggerla e ritenerla nel nostro cuore, perché quando il nemico arriva siamo ben armati e protetti, sappiamo rispondere perché conosciamo la Parola come fece Gesù nel deserto. Quando obbediamo alla Sua Parola la Sua presenza ci accompagna in qualsiasi circostanza, Dio combatterà per noi, quindi qual è la nostra parte? Essere fermi in Dio, avere una relazione profonda col Signore, coltivando pensieri positivi di fiducia in Lui. Il combattimento contro satana è l’obbedienza, stare fermi nella Parola obbedendo. Combattiamo con le armi giuste, altrimenti non c’è vittoria.

Riccardo condivide una riflessione affermando l’importanza di andare ogni giorno davanti al Signore in pura onestà dicendoGli ciò che è andato bene e ciò che invece non è andato bene, per poter chiedere a Dio aiuto, supporto e ispirazione per risolvere ciò che non va. Quante montagne abbiamo dentro di noi da affrontare? Se non le portiamo davanti a Dio non cambierà mai nulla. Impegniamoci a sistemare quello che nella nostra vita non è coerente con la Parola.

Salmo 116:7 “ritorna anima mia al tuo riposo perché il Signore ti ha colmata di grazie”, il pastore Giacomo ci ricorda che in Cristo Gesù abbiamo tutto quello di cui abbiamo bisogno, la sfida è dunque crederci! La tua vita cambia man mano che veramente vuoi cambiare ed applichi la Parola di Dio alla tua esistenza.
La soluzione sta nell’affidarsi a Dio, nel credere alla sua Parola e quindi obbedire, l’obbedienza è l’espressione di una fede vera. La Parola non si può solo ascoltarla, dobbiamo permettere allo Spirito Santo di lavorarla in modo che diventi parte di noi attraverso la fede, se la Parola non viene assimilata viene persa.
Leggendo la storia del popolo di Israele vediamo episodi di disubbidienza e incredulità che gli impedirono di entrare nel riposo di Dio, è importante affidarsi al Signore.
Nel riposo della fede sta la vostra forza, la vostra fiducia in Dio fa tutta la differenza.

Buon ascolto!

0:00

0:00

Pubblicato in Messaggio domenicale
Aggiornamenti
Archivio